Per poter offrire un servizio efficiente e migliorare la navigazione, What about? viaggi e weekend si avvale di cookie.

Proseguendo nella navigazione, acconsente all'utilizzo degli stessi. Può in qualsiasi momento cambiare la configurazione o ricevere ulteriori informazioni consultando la nostra sezione sui cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Menu
Sei qui: HomeDestinazioniRegno UnitoInghilterraItinerari in autoMerlino e re Artù: tra storia e leggenda

Merlino e Re Artù: tra storia e leggenda

8 giorni/7 notti

Volo diretto con Ryanair o British Airways


1° giorno: arrivo a Londra
2° giorno: Londra/Stonehenge/Glastonbury
3° giorno: Glastonbury/Bodmin Moor/Tintagel/Polperro
4° giorno: Polperro/Exeter/Bristol
5° giorno: Bristol/Caerleon/Brecon Beacons National Park/Cardiff
6° giorno: Cardiff/Camarthenshire/Gloucester
7° giorno: Gloucester/Oxford/Londra
8° giorno: partenza da Londra

 

  • Programma di viaggioOpen or Close

    1° giorno: partenza da Londra
    Arrivo dei Sigg.ri partecipanti all'aeroporto di Londra. Ritiro dell'auto a noleggio. Sistemazione e pernottamento in albergo.

    2° giorno: Londra/Stonehenge/Glastonbury
    Prima colazione in albergo. Il sito neolitico di Stonehenge, nome che significa "pietre sospese", è da sempre avvolto nel mistero ed è uno dei più importanti monumenti preistorici del mondo. Sono state fatte molteplici ipotesi sullo scopo a cui era destinato questo misterioso doppio cerchio di pietre concentriche: tempio dedicato agli dei, osservatorio astronomico o calendario preistorico, comunque sia l'alone di sacralità che lo circonda si è mantenuto intatto da 5000 anni fa, fino ai giorni nostri. Dal 1986 è Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco. La giornata prosegue alla scoperta di un'altro luogo denso di mistero e misticismo: Glastonbury, famosa per le leggende legate a Re Artù, al Sacro Graal e a Giuseppe d'Arimatea, un mix di sacro e profano, di storia che si confonde con la leggenda, che attira ogni anno numerosi visitatori dagli scopi e gli interessi più svariati. Per avere una vista d'insieme di tutta la regione bisogna salire alla Galstonbury Tor, la collina che la cristianità vuole essere fondata da Giuseppe d'Arimatea, mentre la leggenda la identifica con la mitica Avalon, dove sarebbero stati sepolti Re Artù e la sua Ginevra. In cima alla collina si erge una torre, unica parte rimanente della chiesa medievale di St. Michael. Nei pressi della torre vi è anche la sorgente, ritenuta curativa, Chalice Well. Ritornando al villaggio, è imperdibile una visita alla Glastonbury Abbey, un luogo fondamentale per l'insediamento di tutta la cristianità d'Inghilterra. Il villaggio di Glastonbury è tra l'altro molto piacevole, con i suoi negozi, i cafè ed una contagiosa atmosfera New Age. Sistemazione in albergo e pernottamento.

    3° giorno: Glastonbury/Bodmin Moor/Tintagel/Polperro
    Prima colazione in albergo. La brughiera di Bodmin, detta anche "tetto della Cornovaglia", permette di proseguire il viaggio immersi in un'atmosfera leggendaria. Siamo ancora nelle terre di Re Artù, con laghetti, strade sterrate, imponenti blocchi di granito levigati dal vento, detti "tor". Proseguendo verso Tintagel, si incontra il villaggio di Altarnun, famoso per la torre alta 33 metri. Il castello di Tintagel si trova sull’isola di Tintagel, un’isola soggetta all’erosione del mare e legata alla terraferma da una lingua di terra. L’isola di Tintagel si affaccia su una parte dell’Oceano Atlantico chiamato Mare Celtico, a nord della Cornovaglia. Secondo la leggenda Tintagel è il luogo in cui fu concepito e nacque Re Artù, ma secondo i dati storici venne invece fatto costruire nel 1233 da Richard Conte di Cornovaglia sulle rovine di un antico sito che già all'epoca veniva collegato alle vicende di Re Artù. Il castello è per gran parte in rovina, perchè soggetto alle intemperie che ne erodono continuamente la pietra. L'arrivo infine a Polperro permette di rilassarsi, in questo pittoresco paesino raccolto intorno al porticciolo di pesca. La cittadina ospita un Museo della pesca ed una casa ricoperta di conchiglie, segni inequivocabili del legame tra il mare ed i suoi abitanti. La scenografica strada costiera offre panorami incantevoli e piacevoli momenti all'aria aperta. Sistemazione in albergo e pernottamento.

    4° giorno: Polperro/Exeter/Bristol
    Prima colazione in albergo. Partenza per Exeter, capoluogo del Devon, piacevole città tipicamente inglese, con la sua Cattedrale gotica e le antiche abitazioni medievali del centro storico. L'ambiente è piacevole, culturalmente interessante e soprattutto la città è frequentata durante tutto l'anno da moltissimi giovani provenienti da tutta Europa e che qui frequentano i corsi linguistici. Ad un'ora e mezza di auto si raggiunge Bristol, la storica città mercantile, ricca di attrazioni culturali. Primo fra tutti è il ponte Clifton Suspencion, uno dei più grandi al mondo nel suo genere, che offre una vista incomparabile sulla foce del fiume Avon. Dello stesso architetto è la ss Great Britain, il transatlantico di ferro più antico del mondo. Il centro storico medievale, il nuovo quartiere di Cabot Circus, il quartiere del porto sono animatissimi, pieni di negozi, café, ristoranti e moltissimi musei ed ex edifici industriali riattati che ospitano mostre, eventi, una vibrante offerta culturale. Sistemazione in albergo e pernottamento.

    5° giorno: Bristol/Caerleon/Brecon Beacon National Park/Cardiff
    Prima colazione in albergo. Riprende l'itinerario sulle tracce dei luoghi di Re Artu' con la prima tappa della giornata a Caerleon, dove sorgeva l'antica Camelot, secondo la leggenda. L'anfiteatro militare di epoca romana, tutt'oggi visibile, viene invece associato alla famosa Tavola Rotonda dei cavalieri di Re Artù. Ampie brughiere, vallate verdeggianti, gole e cascate, oltre che innumerevoli testimonianze archeologiche dall'Età del Bronzo al medioevo: il Brecon Beacons National Park si presta ad essere scoperto a piedi o in bicicletta ed invita a trascorrere piacevoli momenti all'aria aperta. Si giunge infine a Cardiff, bellissima città del Galles, sede di uno dei campus universitari più antichi della regione. Su tutto svetta l'imponente castello medievale, situato proprio in centro città, che ospita un museo di storia militare. Sistemazione in albergo e pernottamento.

    6° giorno: Cardiff/Camarthenshire/Gloucester
    Prima colazione in albergo. Partenza per il Camarthenshire, la regione definita "il giardino del Galles", disseminata di pittoreschi villaggi di pescatori e lunghe spiagge sabbiose: un pasaggio da fiaba con coste scenografiche, un verde lussureggiante, alte montagne a fare da sfondo...da vedere. Consigliamo una tappa a Tenby, una pittoresca cittadina costiera, le cui casette colorate si affacciano tutte in fila sulla spiaggia. Si lascia poi il Camarthenshire per dirigersi a est verso Gloucester, capoluogo dell'omonima contea, attraversando verdi campagne dedite all'allevamento del bestiame. La città ha un centro storico medievale molto grazioso ed è uno dei maggiori porti fluviali dell'Inghilterra. La Cattedrale medievale ed il chiostro annesso sono stati utilizzati come set di alcune scene del film Harry Potter: chi la visita infatti non farà fatica ad immaginarsi camminare nei corridoi della scuola di magia di Hogwarts. Un'altra particolarità della città è il Gloucester Sky & snowboard center, il più grande centro sciistico artificiale di Inghilterra. Sistemazione in albergo e pernottamento.

    7° giorno: Gloucester/Oxford/Londra
    Prima colazione in albergo. Partenza per Oxford, la città universitaria per eccellenza. Tutti hanno sentito parlare dell'Università di Oxford almeno una volta nella vita. Quello che non tutti immaginano è che i college presenti in città sono circa una quarantina e gli edifici sono parti integranti della città e presentano scorci di notevole pregio architettonico. Ci si può concedere una visita tra i grandi spazi verdi e le architetture quattrocentesche, oppure scegliere di ammirare la città dal fiume su una tipica imbarcazione. Se si viaggia in famiglia con bambini, può essere divertente la visita al Castello di Oxford e alle prigioni sottostanti con guide in costume d'epoca. Al termine partenza per Londra. Sistemazione in albergo nei pressi dell'aeroporto e pernottamento.

    8° giorno: partenza da Londra
    Prima colazione in albergo. In tempo utile rilascio dell'auto a noleggio, operazioni di imbarco e partenza per l'Italia.

        
  • Le quoteOpen or Close

    Quote su richiesta

  • Le quote comprendonoOpen or Close

    - noleggio dell’auto della categoria prescelta per 7 giorni con ritiro e rilascio a Londra aeroporto, incluso chilometraggio illimitato, CDW, TP, TASSE LOCALI.
    - pernottamenti nelle strutture indicate in programma, o similari, in camere a due letti con servizi privati
    - trattamento di pernottamento e prima colazione
    - tasse e percentuali di servizio

  • Le quote non comprendonoOpen or Close


    - volo dall'Italia
    - pasti, bevande, mance ed extra in genere
    - visite ed escursioni
    - assicurazioni facoltative, extra, benzina, etc.
    - traghetti per persone e auto
    - tasse aeroportuali
    - tutto quanto non incluso

  • Notizie utiliOpen or Close

    It showed a lady fitted out with a fur hat and fur boa who sat upright, raising a heavy fur muff that covered the whole of her lower arm towards the viewer. Gregor then turned to look out the window at the dull weather.

    Drops of rain could be heard hitting the pane, which made him feel quite sad.

 

      

Richiesta prenotazione

Compila questo modulo per richiedere la prenotazione dei servizi. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
Go to top